Availability: Disponibile

Uniformi della Grande Guerra

Autore: Remigio Zizzo

 25,00

The Uniforms of the Great War 1914-1918.
Libro in doppia lingua, italiano-inglese

Formato 21×26 cm, pagine 72
In brossura con cucitura a filo refe e copertina plastificata

Descrizione

Cento anni fa la Grande Guerra
Il 28 luglio del 1914, con la dichiarazione di guerra dell’Austria alla Serbia, ebbe inizio uno dei conflitti più sanguinosi della Storia che, in quattro anni, fino all’11 novembre del 1918, avrebbe causato la morte di oltre 8 milioni di soldati e 7 milioni di civili coinvolgendo ben 14 nazioni europee ed 8 oltreoceano.
Da un lato Gli Alleati: Francia, Belgio, Russia, Serbia, Montenegro, Regno Unito, Italia, Romania, Portogallo, Grecia, Australia, Canada, Nuova Zelanda, India, Sud Africa, Nepal, Giappone e Stati Uniti; dall’altra: Austria-Ungheria, Germania, Impero Ottomano, Bulgaria. La guerra, inizialmente europea, per il coinvolgimento di altre nazioni assunse la connotazione di “mondiale”.
È il primo conflitto moderno della Storia, combattuto con armi automatiche e nuovi mezzi come il carrarmato e l’aeroplano che per la prima volta fecero la loro comparsa sui campi di battaglia. Si abbandonarono, inoltre, le uniformi sgargianti e colorate così care agli eserciti del Settecento e dell’Ottocento ritenute “indispensabili” per incutere timore nel nemico, per utilizzare, invece, uniformi color grigioverde, più consone al nuovo concetto secondo il quale era preferibile che su un campo di battaglia un soldato fosse il meno visibile possibile.
Questa rassegna di uniformi e cimeli originali della Prima guerra mondiale, provenienti da collezioni private, intende ricordare quel periodo drammatico della Storia dell’umanità. Soprattutto intende ricordare i nostri nonni, i nostri genitori, e tutti coloro i quali hanno dato la propria vita o comunque hanno sofferto e combattuto nella speranza di poter garantire a noi tutti un futuro migliore. Speranza, purtroppo, durata solo vent’anni perché tra le ceneri della Prima guerra mondiale si sarebbero già annidate le insidie che avrebbero portato allo scoppio di un altro conflitto, ancora più tragico e doloroso: la Seconda guerra mondiale.

A hundred years ago the Great War
On 28 July 1914, with the declaration of war on Serbia, began one of the bloodiest conflicts in history that, in four years, until 11 November 1918, would have caused the death of over 8 million soldiers and 7 million civilians involving as many as 14 European countries and 8 overseas.
On the one hand, the Allies: France, Belgium, Russia, Serbia, Montenegro, the UK, Italy, Romania, Portugal, Greece, Australia, Canada, New Zealand, India, South Africa, Nepal, Japan and the United States; the other: Austria-Hungary, Germany, Ottoman Empire, Bulgaria. The war, at first European to the involvement of other nations assumed the connotation of “world.”
It ‘ the first modern conflict in history , fought with automatic weapons and new vehicles like the tank and the airplane that first made their appearance on the battlefield . He left also bright and colorful uniforms so dear to the armies of the eighteenth and nineteenth centuries deemed ” essential ” to instill fear in the enemy , to use , however, gray-green uniform , better suited to the new idea that it was preferable that on a field of battle a soldier was the least visible as possible.
This exhibition of original uniforms and memorabilia from the First World War , from private collections, will highlight the dramatic period of the history of humanity. Especially intends to remember our grandparents , our parents , and all those who have given their lives or otherwise suffered and fought in the hope of ensuring a better future for us all. Hope, unfortunately, lasted only twenty years because of the ashes of the First World War would have already nested pitfalls that have led to the outbreak of another war, even more tragic and painful : the Second World War.

Informazioni aggiuntive

Autore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.